Rubriche | domenica 22 luglio 2018

Compro oro: come scegliere quello giusto facendo attenzione ai prezzi

Al giorno d'oggi, il fenomeno compro oro è sempre più diffuso e popolare, ma cerchiamo di capire insieme, come funzionano questi negozi e soprattutto qual è la strategia migliore per poter vendere il nostro oro usato al miglior prezzo sul mercato.

Compro oro: come scegliere quello giusto facendo attenzione ai prezzi

Al giorno d'oggi, il fenomeno compro oro è sempre più diffuso e popolare, ma cerchiamo di capire insieme, come funzionano questi negozi e soprattutto qual è la strategia migliore per poter vendere il nostro oro usato al miglior prezzo sul mercato. I negozi compro oro sono, come tutti gli esercizi commerciali, sempre alla ricerca del miglior rapporto tra offerta e prezzo, per poter invogliare il cliente; nel caso dei compro oro, tuttavia, il prezzo è veicolato ( o almeno in parte) dalla quotazione giornaliera dell'oro, che viene decretata ogni giorno, a seconda della quotazione in borsa dell'oro stesso. Inoltre, per poter scegliere il compro oro più adatto alle nostre esigenze, bisognerà fare attenzione a degli aspetti importanti, che potrebbero determinare la nostra scelta, come ad esempio, l'onestà del negoziante del compro oro e che il peso del vostro oro non venga deprezzato. La vendita e l'acquisto dell'oro o argento usato deve tener conto della quotazione giornaliera, nella quale viene indicato un prezzo di riferimento per la vendita e l'acquisto, a seconda che l'oro sia di 24 carati (caratura più preziosa e non eccessivamente diffusa in Europa) o 18 carati ( caratura più commercializzata e più diffusa).

Compro oro: quotazione in tempo reale dell’oro usato.

Inoltre, la quotazione dell'oro, tiene conto di diversi fattori ed è determinata dalle oscillazioni quotidiane delle varie borse di mercato che si basano principalmente su di un rapporto tra domanda e offerta; questo tipo di quotazione tiene conto, inoltre, di quello che è il settore minerario di produzione dell'oro stesso, ovvero, la produzione di questo metallo prezioso e il rapporto d'investimento che questo possiede sul mercato nazionale. In aggiunta, per potersi informare su quelle che sono le quotazioni e la valutazione massima del giorno, basta effettuare una semplice ricerca online e quasi sempre, troveremo negozi compro oro che promettono qualsiasi quotazione, pur di apparire tra i migliori; non bisogna però farsi ingannare, poiché si corre il rischio che il negoziante ( disonesto) possa sottovalutare il nostro oro e indicarci un peso minore in grammi e di conseguenza sottrarci soldi dal peso totale.

Compro oro: come scegliere quello giusto nella zona di Roma.

 Come  in tutte le grandi metropoli, a Roma di negozi compro oro c’è una vastissima scelta; alcuni si limitano ad offrire solo il servizio di compravendita dell’oro usato, altri, come ad esempio MVS gioielli , sono anche delle gioiellerie. Nella scelta del negozio compro oro su Roma, come accennato anche in precedenza, bisogna far caso ai dettagli. Innanzitutto, bisogna osservare qual è l'offerta proposta dal negozio compro oro in questione e paragonarla a quella nazionale, esposta online ogni giorno. Se l'offerta eguaglierà il prezzo dell'oro usato quotato in borsa, il nostro negoziante avrà proposto l'offerta migliore, se invece, il prezzo offerto dal negoziante per la valutazione d'acquisto del nostro oro è inferiore, al prezzo sul mercato, in quel caso l'offerta non sarà adeguata. Per poter valutare qual è il miglior prezzo quindi, è necessario informarsi giornalmente sulla quotazione in borsa dell'oro, in modo da non restare delusi o andare incontro a truffe. Inoltre, per poter evitare di andar incontro a truffe, bisogna tenere a mente delle regole molto utili in questi casi, come ad esempio: controllare sempre la quotazione in borsa prima di portare il nostro oro in un qualsiasi negozio compro oro, per potersi garantire l'offerta e il prezzo di valutazione migliore; pesare il vostro oro usato, prima di portarlo nel negozio compro oro, poiché alcuni ( poco onesti) sottopesano l'oro per non dover pagare la differenza ( come sappiamo, infatti, la valutazione dell'oro avviene tramite un rapporto tra quotazione in euro al grammo). In aggiunta, anche il negoziante compro oro, necessita di garanzie da parte del cliente, è obbligatorio, infatti portare con se, prima di vendere il vostro oro usato, carta d'identità o patente, che possa autenticare la nostra identità e codice fiscale; questo per poter garantire al negoziante, che l'oro venduto sia effettivamente di nostra proprietà ( e non rubato) e che sia effettivamente oro e non un metallo similare che si possa spacciare per oro. L'oro, inoltre, sarà custodito dal negoziante per un periodo assicurativo di 15 giorni, durante i quali si potranno sia effettuare le verifiche necessarie, sia offrire la possibilità a chi l'ha venduto, di poterlo riacquistare, in seguito ad un eventuale ripensamento.

 

ip

Ti potrebbero interessare anche: