Notizie | sabato 02 dicembre 2017

Il Luna Park di fronte ai grandi alberghi e al casinò, davvero una scelta poco indovinata. Senza dimenticare i parcheggi cancellati e la pista ciclabile “azzoppata”




E' arrivato il Luna Park. E di colpo sono spariti centinaia di posti macchina. A fatica sono stati mantenuti gli spazi per la sosta dei pullman turistici. E la a pista ciclabile, vanto della città,è stata interrotta nella zona della vecchia stazione per fare spazio a giochi e attrazioni. C'è poi una rotatoria ridicola allestita in fondo alla strada-parcheggio per permettere agli automobilisti a caccia di un posto di ritornare sui propri passi in caso di insuccesso. E per
farlo devono affrontare un percorso a doppio senso dove anche la tradizionale corsia unica sembra insufficiente.

Queste sono le incongruenza logistiche. Poi ci sono quelle relative all'opportunità di una simile scelta: confusione, rumore, a volte risse, proprio nella zona dei grandi alberghi e del casinò. Davvero un bel biglietto da visita per i turisti che sceglieranno Sanremo per trascorrere le festività ormai alle porte, di Natale e Capodanno.

Ti potrebbero interessare anche: