Rubriche | sabato 15 luglio 2017

Il casinò ha ripulito dalle erbacce il park di via Nino Bixio, il Comune ha "dimenticato" di lavare i marciapiedi - i più lerci della città - di fianco alla casa da gioco




Il casinò, di fronte alle segnalazioni di piccole pecche nella sua
organizzazione, corre subito ai ripari e rimedia per eliminare
l'inconveniente. Che dire: chapeau! E ci si consenta di aggiungere:
magari altre istituzioni, anche più importanti della casa da gioco,
facessero altrettanto. Ci riferiamo alle erbacce che facevano da
cornice al posteggio di via Nino Bixio riservato ai clienti del
casinò. PuntoSanremo ha segnalato la presenza di erbacce lungo la
recinzione in un luogo strategico di quella che un tempo era la "Città
dei fiori" e subito è stata fatta pulizia. O forse era già
programmata. Ma in ogni caso: complimenti. Piccole cose, piccole
spese, grandi risultati per un'azienda che vuole essere elegante e
raffinata.
Altrettanto non si può dire per il Comune. Le foto eloquenti
pubblicate dal nostro giornale, di uno dei tratti di marciapiede più
sporchi della città (ci riferiamo al tratto nella curva del casinò
dove le piastrelle sono nere e piene di macchie) non hanno sortito
alcun effetto. Come se quei venti metri di marciapiede fossero terra
di nessuno. Dimenticando che non si tratta di estrema periferia (dove
in ogni caso, i marciapiedi ogni tanto andrebbero lavati) ma di uno
dei posti più frequentati e più fotografati dai turisti. Non ci resta
che confidare nella pioggia, leggera ma costante, forse l'unico
palliativo in grado di sostituirsi al "Palazzo" e di rimediare alle
sua dimenticanze.

Ti potrebbero interessare anche: