Notizie | domenica 09 luglio 2017

Bistrot dell'Ulivo, Jazz e Gospel: un weekend di incontri, eventi e musica a Badalucco

 

Un laboratorio di Gospel, l'edizione zero del DiJazz, e il Bistrot dell'Ulivo a casa Roi.

Inizia proprio oggi, sabato 8 luglio, il primo grande weekend dellestate badalucchese, con un trio di eventi e di iniziative di primissimo piano che animeranno il paesone della Valle Argentina: il Badalucco Gospel Lab 2017, il Bistrot dell'Ulivo e la prima edizione de il DiJazz.

 

Badalucco Gospel Lab: l'insuperabile Alex Negro, accompagnato da una squadra che di anno in anno si arricchisce sempre di più, affronterà un maratona di due giorni tra tecnica, respirazione, studio di brani del repertorio gospel tradizionale e contemporaneo, per concludere, come sempre, con l'esibizione degli allievi.Al sul fianco, immancabili, la professionalità e il talento di Rosanna Russo che curerà gli aspetti legati alla tecnica vocale, Joe Nicolosi che metterà a disposizione la sua innata abilità e la sua inconfondibile voce e al pianoforte Paolo Gambino.

Bistrot dell'Ulivo: il momento clou è di certo il "Bistrot dell'Ulivo", l'evento di casa Roi giunto alla settima edizione, con la presenza di Carlin Petrini, fondatore di Slow Food, Oscar Farinetti, imprenditore, Mauro Pagani, polistrumentista, Sergio Staino, fumettista e regista, Michele Serra, giornalista e autore, Pietro Galeotti autore, Gigi Garanzini giornalista, Giovanna Zucconi giornalista, Stefano Boeri architetto, Paola Farinetti, giornalista, Walter Vacchino imprenditore, Stefano Senardi discografico, Maurizio Di Maggio, disc jockey e conduttore, Roberto Coggiola fotografo, Antonio Ricci, autore e produttore televisivo e, per la prima volta, sarà presente al Bistrot anche il Sindaco di Tirana (Albania), Erion Veliaj, con il quale si dibatterà di integrazione di lavoratori provenienti da paesi stranieri. Il dibattito verrà animato da Antonio Silva, presentatore del Premio Tenco, il quale cercherà come sempre di suscitare anche lo spirito goliardico dei partecipanti.

Barbara Cardone e Daniele Laigueglia, dell'Azienda agricola Poggio di Marò, riceveranno l'attestato di stima del Bistrot dell'Ulivo 2017, il "premio" che i partecipanti all'evento organizzato ogni anno a Badalucco da Rossella e Franco Boeri Roi consegnano a dei giovani che hanno deciso di tornare a coltivare in valle Argentina. Barbara e Daniele - oltre a gestire il Ristorante e B&B a Badalucco - sono specializzati nella produzione di zafferano, che coltivano a Triora, ad oltre 800 m. sul livello del mare, in un ambiente incontaminato. Gli stimi vengono proposti in vasetti e sono adatti per preparazioni gastronomiche di altissima qualità.

 

DiJazz 2017: A partire dalle 19:30 un Trio tutto ligure, Dema's Experience, si esibirà in piazza Duomo, nel salotto PuntoDiff. RIvisitazioni di grandi classici in chiave jazz. Coltrane, Nick Cave, Doors, Jimmy Hendrix, o brani più scanzonati come Batman Theme, si alternano in un dialogo sonoro multiforme in cui non sono rare improvvisazioni estemporanee. Un buon bicchiere di vino, le prelibatezze della gastronomia e ottima musica, a cura della Associazione Culturale PuntoDiffusione.

 

Ti potrebbero interessare anche: